Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
Sei in: - MUSEI E MOSTRE - Il Parco giardino

Il Parco giardino

GiuliettaAll'interno del Parco sono presenti animali feriti che non sono stati espressamente catturati per essere esposti al pubblico, ma si tratta di animali nati in cattività, oppure rinvenuti feriti e quindi curati e ormai assolutamente dipendenti dall'uomo.

Orso bruno (Ursus arctos) "Giulietta": è stata regalata al Parco nel 1970. Proviene dallo Zoo di Berna con il quale era stato fatto un gemellaggio. E' ospite del centro dal 2001. E' stato sequestrato ad un privato di Palestrina e affidato al PNLAM dal tribunale di Roma.
 
Caprioli (Capreolus capreolus) "Trorrolina": è l'ospite più piccolo del centro. E' stata portata qui da alcuni turisti a giugno di quest'anno. Come egni anno i turisti trovano questi cuccioli che la mamma nasconde nell'erba e li portano al Centro credendo che siano stati abbandonati, in realtà la madre torna regolarmente ad allattarli, mentre toccandoli e portandoli via i piccoli vengono condannati a rimanere in gabbia per tutta la vita. I cuccioli di cervo e capriolo, una volta venuti a contatto con l'uomo, non sono più in grado di condurre una vita libera ed autonoma. quindi se vi dovesse capitare di imbattervi in un cucciolo disteso sull'erba, non vi avvicinate  e  NON  TOCCATELO assolutamente. Allontanatevi piano senza spaventarlo e non abbiate paura,: la madre è nascosta da qualche parte dl bosco ed aspetta che ve en andiate per andare ad allattare il suo piccolo!

    
Giulietta
 

Cervo (Cervus elaphus) "Jacopo": Jacopo è ospite del centro da vari anni ed anche lui ha la stessa storia di trottolina e degli altri cervi e caprioli.
 
Caprioli (Capreolus capreolus) "Tamburino" e "Stella": Tamburino è stato portato al centro da alcuni turisti lo scorso anno (giugno 2002). Stella è una femmina trovata a Broccostella nel Lazio. Era entrata nel giardino di una casa privata e non riusciva più ad uscire, soprattutto perché il giardino era confinante con una strada molto trafficata.
 
Billy Gufo reale (Bbo bubo) "Billy": è nato in cattività e proviene da un allevamento della Toscana. 
 
Lontra (Lutra lutra) "Reiner": è un maschio ed è stato regalato al centro dallo zoo di Salisburgo bnel 2001. 
 
Istrici (Istrix  crestata) "Antonietta" "Valentino" e "Buschitto": sono figli di alcuni istrici sequestrati ad un privato di Livorno nel 1988 che li teneva illegalmente.
 
Poiana (Buteo buteo) "Roberta": è una femmina portata al Centro nel 1998 perchè era ferita ad un'ala. E' stata operata, ma purtroppo non è più in grado di volare bene e non può essere liberata.
 
Orso bruno (Ursus arctos) "Abele": è ospite del centro dal 1989. E' stato sequestrato ad un ambulante durante una fiera a Frosinone. Quando è arrivato al Centro si trovava in cattive condizioni di salute ed era denutrito. E' stato curato dal nostro veterinario ed ora sta bene.
 
Orso bruno marsicano (Ursus arctos) "Lauretta": è stata trovata in Val di Rose- Valle Jonnanghera nel maggio del 1994. Per circa dieci giorni è stata vista giare da sola tra questa due valli senza la mamma (un fatto strano considerato che a maggio Lauretta aveva circa 10 mesi e di solito gli orsacchiotti sono ancora in tana con la mamma. Le prime uscite le fanno a ad agosto). Considerata l'importanza di questa specie , Lauretta è stata portata al centro di pescasseroli. Quando è arrivata qui era denutrita e pesava circa 3 Kg. adesso pesa più di 100 chili. 
 
Lupo (Canis lupus) "Marcolino": è un lupo molto vecchio che proviene dal Bioparco e su di lui non si hanno molte informazioni sulla specie cui appartiene questo esemplare, ma sicuramente non è un lupo appenninico. Per osservare i lupi appenninici vi consigliamo di andare a visitare l'area faunistica di Civitella Alfedena.

  
Sei in: - MUSEI E MOSTRE - Il Parco giardino

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright